Imposte dirette

1. Imposte dirette

Sono le tasse sul reddito pagate a seguito della Dichiarazione dei Redditi. Le persone fisiche titolari di reddito da lavoro dipendente presentano la Dichiarazione dei redditi a giugno dell’anno successivo, versando l'eventuale conguaglio determinato dall’applicazione delle imposte su tutto il reddito prodotto al netto delle ritenute già applicate e versate in sede di retribuzione mensile. Le società e le persone fisiche operatori economici, oltre al conguaglio di giugno versano nel corso dell'anno 2 acconti d'imposta.
Per approfondire: www.pa.sm