Consegnare un fascicolo di intervento

1. Consegnare un fascicolo di intervento

Prerequisiti:
L'attività deve rientrare nell'elenco allegato al Decreto Delegato 146/2010 (E' possibile presentare un fascicolo anche per attività non soggette)
Documentazione da presentare:
a) Duplice copia cartacea  (formato A3) della "Scheda informativa generale" contenente le informazioni di cui al comma 2 dell'articolo 3 del DD146/2010-modello Allegato B al DD146/2010;
b) Duplice copia cartacea (formato A3) degli Elaborati grafici, come descritti al comma 3 dell'articolo 3 del DD146/20-modello Allegato C al DD146/2010;
c) compact disk contenente i documenti di cui sopra in formato elettronico, estensione PDF.
Modulistica:
-Scheda informativa generale 
-Elaborati grafici ( modelli pdf, modelli dwg-dxf contenenti simbologia da adottare negli elaborati grafici, prevista dall’allegato “D”)
Successive variazioni:
Gli esercenti delle attività o, in mancanza di attività esercitata, i responsabili degli edifici, dei depositi, dei locali e degli impianti elencati all’allegato A, sono tenuti a comunicare, entro il termine di 15 giorni dall’avvenuta variazione, ogni modifica rilevante relativa alle attività, agli edifici, locali, impianti e depositi, ai dati dei soggetti reperibili, e ad ogni altra informazione contenuta nel fascicolo di intervento già trasmesso al Servizio di Protezione Civile.
Conferme:
Ai sensi dell’articolo 4, comma 3, del Decreto Delegato 6 agosto 2010 n.146, come modificato all'articolo 1 del Decreto Delegato 28 agosto 2019 n.130, anche in assenza di variazioni, vi è l'obbligo di confermare la documentazione ogni cinque anni, mediante la presentazione presso il Servizio Protezione Civile del seguente modulo (è ammessa anche la trasmissione tramite fax al 0549 887089 o a mezzo SERC-raccomandata elettronica dal domicilio digitale dell'operatore economico dell'attività soggetta a fascicolo al domicilio digitale protezione.civile@pa.sm):
Modulo conferma fascicolo