Dipartimenti e Uffici della Pubblica Amministrazione

 

Art. 8 della Legge 105/2009
1. I Dipartimenti rappresentano aggregazioni di unità secondo criteri di omogeneità e di coordinamento degli ambiti operativi, definiti in coerenza con le finalità dell’organizzazione dipartimentale sopra esposte.


2. I Dipartimenti sono finalizzati a perseguire obiettivi di:


a. gestione di specifiche attività delegate a seguito del trasferimento delle competenze previsto all’articolo 3;


b. impulso, integrazione e controllo delle unità appartenenti al Dipartimento stesso nell’ambito di progetti ed attività riguardanti più unità dello stesso o di vari Dipartimenti;


c. ottimizzazione e razionalizzazione nell’uso delle risorse finanziarie, umane e strumentali, al fine di consentire, in coerenza con le indicazioni degli organi della Funzione Pubblica, il miglioramento della funzionalità dell’attività amministrativa, ma anche di perseguire il contenimento dei costi e di valorizzare la professionalità delle risorse umane;

d. definizione di modalità operative, in coerenza con le indicazioni degli organi della Funzione Pubblica, al fine di semplificare ed uniformare l’attività delle singole unità anche per migliorare il rapporto con l’utenza.

3. In relazione allo specifico settore di appartenenza e alle competenze attribuite, le funzioni dei Dipartimenti possono essere differenziate.