Direzione Generale Funzione Pubblica

Direttore Generale : Manuel Canti

Direttore Risorse Umane ed Organizzazione : Elisa Serra

Direttore Pianificazione e Controllo : Andrea Rebosio

 

1. La Direzione Generale della Funzione Pubblica, ai sensi dell’articolo 10 della Legge 31 luglio 2009 n.105, assicura l’ottimizzazione dell’attività amministrativa con particolare riferimento al rapporto di impiego, allo sviluppo e alla gestione ottimale delle risorse umane, all’organizzazione del lavoro, a servizi rispondenti alle esigenze dell’utenza, alla semplificazione delle procedure, alla normativa sull’attività amministrativa, all’economicità della gestione, alla circolazione delle informazioni, all’innovazione organizzativa e tecnologica.

2. A tale scopo e per l’attuazione degli indirizzi e degli obiettivi di carattere generale impartiti dal Congresso di Stato, elabora le più opportune strategie, emana direttive, adotta indirizzi, assume decisioni e fornisce il supporto tecnico, anche attraverso disposizioni applicative e regolamenti.

3. Negli ambiti di cui al comma 1 esercita funzioni di linea verticale nella PA. Negli ambiti relativi al rapporto di impiego e alla corretta e coerente gestione delle risorse umane, nonché alla normativa generale sull’attività amministrativa esercita funzioni di linea verticale anche sugli Enti del Settore Pubblico Allargato.

4. Esercita funzioni di linea orizzontale per il Settore Pubblico Allargato nella predisposizione di piani e progetti, nel supporto tecnico a progetti di innovazione organizzativa anche settoriali, nel controllo dei processi trasversali inerenti l’organizzazione, nel monitoraggio degli indicatori di prestazione qualitativi e quantitativi delle attività e delle risorse utilizzate.

5. La definizione degli obiettivi e la programmazione degli interventi, avviene con il coinvolgimento dei Direttori dei Dipartimenti e dei Dirigenti interessati, nonché con la partecipazione delle Unità Organizzative competenti per materia.

6. La Direzione Generale della Funzione Pubblica, attraverso l’esercizio delle proprie specifiche funzioni ed i pertinenti riporti funzionali, costituisce il referente di tutti gli organi istituzionali ed amministrativi nelle materie di sua competenza.