Ufficio Gestione Risorse Ambientali ed Agricole

Indirizzo    Via Ovella, 12 – 47890 – Borgo Maggiore - San Marino

Telefono    0549 885110 Fax 0549 885115
Mail   info.ugraa@pa.sm

 

Orari di apertura al pubblico:

dal Lunedì al Giovedì:

mattina: 8.15 - 14.15

pomeriggio: 15.00 - 17.30

Venerdì: 8.15 - 14.15

 

Orario Sportello Caccia:

Lunedì: 8.30 - 13.15 / 14.00 - 17.00

Martedì: 8.30 - 13.15 / 14.00 - 17.00

Mercoledì: 8.30 - 13.15 / 14.00 - 17.00

Giovedì: 8.30 - 13.15 / 14.00 - 17.00

Venerdì: 8.30 - 14.00

 

INFORMATIVA GDPR e PRIVACY

 

1. Missione:

Curare la gestione tecnico amministrativa dei beni ad uso agrario e forestale dell’Ecc.ma Camera.
Controllare la gestione faunistico-venatoria. Fornire supporto alle aziende agricole, zootecniche, agroalimentari e agrituristiche presenti sul territorio.


2. Funzioni (Si specifica che dal 1° gennaio 2022 le competenze del Settore Verde Pubblico sono state trasferite all'Azienda Autonoma di Stato per i Lavori pubblici AASLP. Conseguentemente anche i funzionari Gian Paolo Cervellini, Giuseppe Mularoni e Leonardo Sansovini sono reperibili in AASLP ai numeri di telefono (rispettivamente) 0549883535/0549883532/0549883533):

a) Curare la gestione tecnico-amministrativa e la conservazione dei beni a uso agrario e boschivo di proprietà dell’Ecc.ma Camera;
b) Fornire supporto alle attività agricole, zootecniche, agroalimentari e agrituristiche presenti sul territorio provvedendo, tra l’altro, al controllo delle attività delle stesse e delle relative produzioni in attuazione delle norme vigenti;
c) Promuovere l’attività di produzione e commercializzazione biologica delle aziende agricole, zootecniche, delle cooperative di trasformazione delle attività agroalimentari e agrituristiche, presenti sul territorio;
d) Svolgere le funzioni di Autorità di Vigilanza degli organismi di controllo abilitati alla certificazione delle produzioni biologiche nonché fornire il supporto tecnico nei rapporti con le Autorità competenti di altri Paesi Europei e dei Ministeri Italiani e delle Commissioni Europee;
e) Fornire all’UO Ufficio del Turismo e ad altre UO del settore il supporto tecnico per la promozione e valorizzazione delle produzioni agricole e delle attività agrituristiche ed escursionistiche;
f) Provvedere, in attuazione alle norme vigenti, al rilascio di licenze, attestati e certificazioni di spettanza nonché, in collaborazione con la Federazione Sammarinese della Caccia (FSdC), alla redazione ed al rilascio dei tesserini per l’esercizio dell’attività venatoria agli aventi diritto, tenendo conto dei criteri sopra indicati e degli accordi stipulati per l’esercizio dell’attività venatoria fuori territorio;
g) Collaborare con le altre UO dell’Amministrazione per le materie di competenza, fornendo, tra l’altro, il necessario supporto tecnico per i rimboschimenti, l’ambito vivaistico ed il recupero agro-forestale di aree oggetto di bonifica;
h) Presiedere alla programmazione delle attività di ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica in campo agricolo e zootecnico e provvedere alla gestione del centro viticolo sperimentale;
i) Definire e gestire il Piano Faunistico Venatorio in esecuzione agli orientamenti ed indirizzi forniti dall’Osservatorio della Fauna Selvatica e dei relativi habitat; curando inoltre, in base alle norme vigenti, l’attività di vigilanza forestale e venatoria, provvedendo anche alla relativa attività sanzionatoria;

j) Svolgere, in riferimento agli specimen vegetali, l’attività istruttoria di cui alla Legge 20 luglio 2005 n.116 “Commercio internazionale di specimen di flora e fauna selvatiche”;
k) Svolgere, sulla base della normativa vigente, attività di vigilanza e prevenzione ecologica, faunistico-venatoria e ambientale direttamente o in collaborazione, anche attraverso l’effettuazione di controlli congiunti, con l’UO UPAV e con altre UO dell’Amministrazione, nonché accertare gli illeciti e comminare le sanzioni pecuniarie amministrative nei casi di violazioni che comportino danno ambientale;
l) Gestire in maniera integrata le informazioni ed i dati di spettanza nell’ambito del Sistema Informativo Territoriale (Geographical Information System - GIS) e per la divulgazione delle stesse, producendo periodicamente reportistica delle materie trattate;
m) Effettuare l’istruttoria delle pratiche di Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) di strumenti urbanistici attuativi e di progetti edilizi relativamente alla Valutazione Ambientale Strategica (VAS) secondo quanto previsto dalle norme vigenti;
n) Presidiare la normativa di settore fornendo supporto tecnico alle Segreterie di Stato competenti, al Comitato Tecnico Scientifico ed alle Commissioni previste dalle vigenti norme e ad altre UO dell’Amministrazione, prestando ove previsto i pareri prescritti dalla normativa;
o) Curare l’espletamento di qualsiasi altra attività od incarico correlati alle precedenti o previsti dalla normativa vigente;
p) Collaborare con le altre UO del Dipartimento e dell’Amministrazione e con il Servizio di Protezione Civile, ai fini dell’ottimale espletamento delle funzioni di pertinenza.


3. Dirigente

a) Titolo di studio: Classi di Laurea magistrale in scienze e tecnologie agrarie, in scienze e tecnologie forestali e ambientali, in scienze zootecniche e tecnologie animali, in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio, in biotecnologie agrarie, in scienze della natura, in biologia, in biologie agrarie, in ingegneria per l’ambiente e il territorio, in ingegneria civile, in architettura, in architettura del paesaggio, o in scienze e tecnologie geologiche.
b) Retribuzione di posizione
c) Prescrizioni speciali
d) Disposizioni particolari.


4. Unità Organizzativa

a) Prescrizioni speciali: la funzione di cui al comma 2, lettera f) sarà oggetto di soppressione o di modifica a seguito di confronto con la FSdC e sulla base di apposito accordo e/o protocollo operativo con la Federazione medesima.
b) Norme di coordinamento e di indirizzo.